Dott. Christian Humouda critico d’arte

Il classicismo della mutazione di Claudio Caporaso Sono forme sinuose e nuove quelle proposte dall’artista Caludio Caporaso. Un insieme ben distinguibile di classicità e innovazione che unisce, con semplice complessità, forma e contenuto. Una ricerca personale e ben definita quella dell’artista ligure, che pone alla base del suo processo creativo la figura femminile. E’ proprio la donna con tutte le sue insite forze fragilità a dare vita ai bronzi proposti. La forza del metallo incontra la fragilità delle linee che si confondono e mutano. Una metamorfosi del corpo che si unisce alle linee naturali della natura. Un ramo, una foglia diventano pertanto una commistione ben definita di realtà e sogno. La mutazione dell’anima e del corpo, diventa con Caporaso una forma indistinguibile di forme reali e metamorfosi naturali. Quella dell’artista è dunque una ricerca costante di linee e figure familiari che abbracciano la vista riproducendo un messaggio universale di bellezza e unione con il mondo. Dott. Christian Humouda